Giovani e volontariato

Nel Sistema di Protezione Civile, il volontariato organizzato è un tassello fondamentale per le attività di prevenzione e gestione delle emergenze.

Anche la Protezione Civile del Comune di Genova  ha un proprio gruppo di volontari, il “Gruppo Genova”, composto da studenti, pensionati, lavoratori che seguono corsi di formazione e dispongono di mezzi utili per gli interventi da attuare nelle zone colpite.

Tutti i corsi sono finanziati dalla Regione Liguria e i volontari che desiderino anche diventare formatori, possono in seguito effettuare formazione  per i nuovi iscritti.

Il Gruppo conta circa 275 iscritti ed è costituito da cittadini dai 16 anni in su; al suo interno esiste una sezione A.I.B. specializzata in incendi boschivi di interfaccia (fasce boschive accanto alle zone urbane) e comunicatori dedicati ai progetti con le scuole.
In caso di emergenze, i  volontari che si assentano dal lavoro possono usufruire dei benefici  del D.P.R. n. 194/2001.

Vuoi diventare volontario? Guarda la scheda di iscrizione e mettiti in contatto con loro.

L’esercitazione Mosè

L’esercitazione Mosè, la più importante esercitazione di protezione civile nel comune di Genova, ha coinvolto più di 200 persone tra associazioni di volontariato, vigili del fuoco, direzione del comune di Genova facenti parti del COC e il Gruppo Volontari di Protezione Civile del Comune di Genova. Questo evento è stato voluto dal Comune di Genova per verificare le procedure di attivazione, le tempistiche e le capacità di coordinamento delle organizzazioni di volontariato durante le emergenze.

VOLONTARIATOSPONTANEO (2)

Il volontario spontaneo è colui che a seguito di un evento calamitoso, sente la necessità di rendersi utile e decide di mettere a disposizione le proprie risorse a favore della comunità. Non basta però solo la buona volontà, ma è fondamentale adottare semplici regole comportamentali.

COMERENDERTIUTILE2

comechiedereauiuto

Guarda il video! 

Annunci